IL TEST: PINNE IMPULSE G2 RED 

100% CARBONIO - NOVITA' EPSEALON 2016

 

 

PALMES IMPULSE G2 RED EPSEALON

Le pinne IMPULSE G2 sono state disegnate dalla EPSEALON per la pesca in apnea e sono disponibili in tre versioni: RED dura, ORANGE media e BLU morbida. Le pale sono state progettate per calzare la scarpetta EPSEALON in termo-gomma e sono già incollate alle scarpette dalla fabbrica. Le pinne nel complesso offrono il vantaggio di una doppia canalizzazione dell’acqua grazie alla presenza di piccoli flap sull’estremità delle pale e a delle scanalature su entrambi i lati delle scarpette. Tali caratteristiche permettono una migliore presa sull’acqua evitando l’effetto derapata durante la flessione.

 

Le pinne sono realizzate in carbonio T300-3K pre-preg ma prima di procedere a qualsiasi valutazione è opportuno comprendere cosa queste sigle significano. Il carbonio è una fibra composita ottenuta intrecciando filamenti più piccoli di un capello umano in una trama che può essere unidirezionale o non. Le case produttrici ci hanno propinato negli anni diverse sigle del tipo T300, T700, T800 e T1000 mentre il marketing ci ha convinti che 1000 è meglio di 700 e via dicendo. In realtà la valutazione della fibra di carbonio deve essere fatta in considerazione di diverse variabili e soprattutto dell’utilizzo che se ne deve fare, cioè il tipo di sollecitazioni che deve sopportare e in che modo.

 

Per quanto riguarda il valore seguito dalla lettera K, si fa riferimento al numero di filamenti che compongono una fibra mentre con T300, 700, ecc ci si riferisce al tipo di fibra che differisce per le proprietà di resistenza ed elasticità. Senza addentrarci in termini ingegneristici si può dire che al crescere del numero dopo la T aumenta la resistenza ma diminuisce l’elasticità. Vien da se per esempio che un tessuto in T1000 probabilmente non sarà performante come uno in T300 o T700 se adoperato per la realizzazione di una pinna, senza considerare poi i relativi costi. Dopo queste considerazioni si può comprendere come ad esempio alcuni costruttori di pinne in carbonio abbiano deciso di usare insieme i due succitati tipi di fibra per realizzare un prodotto che coniugasse le principali caratteristiche dei materiali.

 

     

 

Come abbiamo detto la fibra di carbonio è un materiale composto da tessuto e resina, e pre-preg è un termine che indica che il tessuto di fibra di carbonio viene acquistato dal produttore di pinne già impregnato della resina occorrente. Il vantaggio di questo tipo di carbonio è che la resina viene distribuita in maniera uniforme sui tessuti di carbonio con dei processi che permettono per esempio di evitare la presenza di piccole bolle, che rappresentano potenziali punti di cedimento. Pertanto anche le proprietà della resina e il modo con cui viene applicata influiscono sulla prestazione finale dell’insieme.

 

Le G2 hanno un’inclinazione di 22° che grazie alla scarpetta EPSEALON viene sfruttata a pieno e terminano con un’estremità di tipo tradizionale a coda di rondine. Hanno una larghezza di 19cm sono lunghe 92cm (fuoritutto). La pala in carbonio in se misura invece 80cm di lunghezza e offre una superficie di spinta che misura 62x19cm.

Guardandole con una certa inclinazione è possibile notare come le fibre siano disposte in maniera da assottigliarsi verso i ¾ della lunghezza, formando delle frazioni a spessore differenziato. Questo contribuisce a non irrigidire la pala e a non affaticare le caviglie.

 

   

 

Questa pinna è ideale per la pesca profonda poiché grazie alla sua reattività permette di economizzare le energie quando si opera a batimetriche più impegnative. Tuttavia il fatto che sia leggermente più corta degli altri modelli di pinne la rende comoda durante gli spostamenti in superficie. E’ una pinna molto nervosa che reagisce bene allo stacco dal fondo ma è decisamente indicata per pescatori allenati ed esigenti. Tra i contro troviamo che il peso della singola pinna (scarpetta+pala) è di qualche grammo inferiore al kilo. Viene venduta corredata di una comoda sacca in nylon.

 

 

 

Joomla visitor tracking and live stats