PLANCIA IMERSION ESKWAD

IDEALE PER LA PESCA IN APNEA

 

La bella stagione è finalmente arrivata anche in Italia e il grotto a largo può essere colonizzato. Il letargo è tuttavia finito anche per i pirati che, muniti di qualsiasi cosa possa viaggiare sulla superficie dell’acqua, iniziano a sfrecciarci a accanto. Perché non organizzarsi per tempo quindi?

 

Proprio a questo scopo la Imersion presenta il suo ultimo prodotto, la plancetta Eskwad.  Il suo profilo rialzato (che ricorda un piccolo gommone) e il colore arancione la rendono particolarmente visibile in acqua e ne fanno uno strumento indispensabile. Oltre  che per la maggiore visibilità in mare, essa rappresenta un supporto indispensabile per la nostra sicurezza poiché ci permette di uscire con tutto il busto dall’acqua quando ci stanchiamo. Lo “scafo” infatti misura 65cm X 90cm fuoritutto mentre 65cm X 30cm è l’area all’interno dei tubolari che ospita il nostro torace. Nonostante le generose dimensioni e il doppio rivestimento in PVC 0.35, il peso è di soli 2.3kg, molto meno di altri modelli in plastica.

 

Se vi preoccupate dell’eventuale attrito che può sviluppare in acqua allora occorre portare l’attenzione su degli accorgimenti di progettazione che ne facilitano lo scivolamento. In primo luogo la prua è rialzata e il gancio per il traino è fissato in un punto basso dello “scafo” in modo da evitare che la trazione faccia abbassare la prua appunto verso la superficie del mare, sviluppando attrito. I tubolari quindi sono stati realizzati in modo da formare delle derive nella parte inferiore. Infine gli attacchi in gomma dura per i fucili sono stati posizionati sui tubolari in modo da tenerli fuori dall’acqua ed evitare l’attrito che svilupperebbero se immersi.

 

   
     

Fra i tubolari è stata collocata una tasca con doppia chiusura in velcro per il trasporto di piccoli oggetti e nel “pozzetto di prua” si trova un ampio vano nel quale posizionare qualsiasi cosa che sarà poi tenuta ferma da una serie di cavetti elastici regolabili. All’interno dei tubolari, verso la prua, si trovano due occhielli elastici per il fissaggio della bandiera, uno a destra e uno a sinistra.

Un altro aspetto che potrebbe scoraggiare l’utilizzo di plancette di questo tipo è il tempo che si deve impiegare per il gonfiaggio. Beh, grazie alla pompetta in dotazione, in meno di 3 minuti lo “scafo” è pronto per la navigazione!

 

Di seguito un video dimostrativo del posizionamento delle camere d’aria negli appositi vani.

 

 

Joomla visitor tracking and live stats